Il WIT Studio ha un debito di 886 milioni di yen e la I.G. Port ne prenderà la gestione

WIT ha avuto uno degli anni meno redditizi che si ricordino.

Wit Studio logo

 

Lo studio che ha prodotto grandi successi come le prime tre stagioni di Attack on Titan e la serie The Ancient Magus’ Bride non sta andando bene, in realtà, da un punto di vista economico. Questo è quanto si è scoperto dal resoconto del sito gamebiz. Secondo il resoconto, il WIT STUDIO ha avuto una perdita del 40.3% durante l'ultimo anno fiscale (dal primo di giugno del 2020 al 31 maggio del 2021), il che si è tradotto in una perdita di 501 milioni di yen. Questo ha messo in agitazione la società madre, la I.G. Port, che ha deciso di gestire direttamente lo studio, per farlo funzionare meglio.

 

Il bilancio parla di un calo generale che ha portato a 1,235 miliardi di yen (11,03 milioni di dollari) dei guadagni del WIT STUDIO, il 40,3% rispetto all'anno precedente. L'anno precedente lo studio aveva perso solo 173 milioni di yen (1,54 milioni di dollari).

 

Per questi problemi, la I.G. Port è entrata in gioco, una mossa alquanto rara per una società madre che lascia molta libertà agli associati, e ha dato il via a un "progetto di gestione delle società affiliate". La società madre lavorerà con l'amministrazione del WIT STUDIO per implementare delle misure che facciano tornare la casa al suo splendore e ridurre il deficit e gli eccessivi debiti.

 

Il WIT Studio ha realizzato solamente THE GREAT PRETENDER su Netflix durante questo periodo ed era a metà strada per la messa in onda di Vivy: Fluorite Eye's Song, ma non si sa se i passati lavori del WIT STUDIO hanno partecipato a tale declino o magari persino qualche titolo che ancora deve uscire.

 

Fonte: gamebiz.jp

 

Try Crunchyroll Premium Today!

---- 

Notizia originale di Daryl Harding

الكلمات المفتاحية
wit studio, attack on titan, production ig, ig port, anime
أخبار أخرى مهمة

0 تعليق
كن أول من يعلق!
ترتيب حسب:
Hime banner

جرب كرانشي رول الجديدBeta

جرب الآن