Final Fantasy VII Remake: vendute 3,5 milioni di copie in 3 giorni

Un milione di copie fisiche vendute solo in Giappone

La Square Enix ha annunciato martedì che sono state vendute 3,5 milioni di copie del suo Final Fantasy VII Remake, nel mondo, nei primi 3 giorni dopo il suo lancio. Famitsu ha riportato che le vendite giapponesi delle copie fisiche hanno superato il milione, durante questo periodo.

La casa ha ritardato l'uscita per PlayStation 4, che doveva uscire il 3 marzo, al 10 aprile. Il gioco sarà esclusiva PS4 fino al 10 aprile del 2021. La casa ha venduto il gioco in Europa e Australia ben prima del solito, ma le copie digitali del gioco sono uscite il 10 aprile come da programma. I tempi di consegna del gioco sono stati influenzati dai problemi provocati dal COVID-19.

 

Del gioco esistono le versioni Deluxe, Digital Deluxe e 1st Class. La Deluxe Edition contiene un libro illustrato, un CD con la colonna sonora e il DLC Materia di Cactuar. La Digital Deluxe Edition contiene un libro illustrato digitale, una colonna sonora digitale e le Materie DLC per evocare Carbuncle e Cactuar. La 1st Class Edition include quanto si trova nella Deluxe Edition, la Materia DLC per evocare Carbuncle e una figure della Play Arts Kai chiamata "Cloud Strife and Hardy Daytona". L'ordine anticipato ha dato diritto alla Materia DLC per evocare il Chocobino. Gli ordini digitali contengono anche un tema per PS4.

 

Tetsuya Nomura torna a lavorare su questo titolo, questa volta come regista, dopo essere stato il character designer del titolo originale. Kazushige Nojima torna a scrivere le scene. La Square Enix ha detto in una notizia a maggio che "la produzione è in corso come lavoro diviso in parti".

 

La Square Enix ha annunciato Final Fantasy VII Remake nel 2015. Il gioco originale Final Fantasy VII ha fatto il suo debutto su PlayStation nel 1997.

 

Fonti: Square Enix e Famitsu.com tramite Gematsu


Notizia originale di Jennifer Sherman su AnimeNewsNetwork

Other Top News

0 Comments
Be the first to comment!
Sort by: