Speciale: cosa devi sapere prima di guardare la quarta stagione di Golden Kamuy

La ricerca dell'oro riprende.


Le avventure di Sugimoto e Asirpa continuano con la quarta stagione di Golden Kamuy. Quasi due anni dopo la terza stagione prodotta da Geno Studio, l'adattamento anime del manga di Satoru Noda è ora firmato da Brain’s Base, lo studio che ha prodotto In/Spectre.


È successo molto nei 36 episodi usciti al momento della serie e, ora che la nuova stagione è arrivata, abbiamo pensato di regalarvi un piccolo riassunto degli eventi.

 



La caccia all'oro



Si dice che da qualche parte sia nascosto molto oro, ma non si sa dove… però esistono alcuni indizi per rintracciarlo.


L'oro in questione apparteneva al popolo Ainu che tentava di finanziare un esercito per combattere chi aveva invaso la loro terra (i giapponesi). Qualcuno ha ucciso chi custodiva il tesoro, per poi nasconderlo altrove. Questa persona è stata condannata a morte e imprigionata nel carcere di Abashiri, la prigione più sicura del Giappone.


Non gli è possibile neppure mandare una lettera a i suoi compari per dir loro l'ubicazione del tesoro, ha dunque tatuato la schiena dei suoi colleghi del braccio della morte con degli indizi, offrendo loro metà dell'oro. I prigionieri sono riusciti a evadere e la caccia al tesoro è iniziata.
 


 

Chi cerca l'oro?

 

 

Saichi Sugimoto

Un soldato conosciuto come Sugimoto l'Immortale, così chiamato perché sopravvissuto a circostanze mortali. Pugnalato? Colpito da un colpo di fucile? Torturato? Un terribile attacco da parte di un orso? Guerra? È sopravvissuto a tutto ciò.


La storia narrata inizia col suo ritorno dalla guerra russo giapponese, determinato a trovare una cura per gli occhi della moglie di un suo defunto amico. Il suo lavoro da cacciatore non gli fa guadagnare abbastanza, ma il destino gli fa udire le voci sul tesoro. Si convince così di aver visto uno dei tatuaggi dei prigionieri e si mette alla ricerca degli altri, per raggiungere il tesoro. Nel corso dei suoi viaggi incontra...



Asirpa


Una cacciatrice, un'amata figlia degli Ainu. Malgrado la sua giovane età, possiede molta saggezza riguardo tutto ciò che concerne la caccia, il viaggio e la cultura Ainu.


Asirpa vuole scoprire chi abbia ucciso suo padre. Pensa che il nome Ainu di suo padre, Horkew Oskoni sia collegato ai tatuaggi e che fosse uno degli Ainu che custodivano il tesoro, si unisce dunque a Sugimoto.


Shiraishi Yoshitake


Shiraishi Yoshitake, il Re della Fuga, trova sempre il modo di evadere da ogni situazione di prigionia: “fugge come se fosse fumo”. Dato che è uno dei prigionieri tatuati di Abashiri, accetta di aiutare Sugimoto e Asirpa in cambio di parte dell'oro.



Tsurumi Tokushiro


Il primo tenente della  Settima Divisione dell'Esercito Giapponese, Tsurumi Tokushiro è scaltro e molto abile nella seduzione e nella persuasione, cosa che gli ha permesso di mettere insieme un gruppo di soldati. Vuole l'oro per finanziare un suo gruppo militare personale.

È un personaggio peculiare il cui carattere violento e incomprensibile potrebbe essere tanto imprevedibile per via di un danno cerebrale, come si può sospettare dalla sua calotta metallica.

 


Ogata Hyakunosuke


Non si sa con precisione perché Ogata voglia trovare l'oro. Sembra lavorare da solo ed essere fedele solo a se stesso. Crede che nessuno sia puro, cosa abbastanza chiara dal numero di tradimenti visti durante la serie.


Faceva parte della Settima Divisione prima di tradire Tsurumi e unirsi a Sugimoto… che ha comunque tradito uccidendo Noppera-bo per poi tentare di uccidere proprio il nostro protagonista. Ogata ha attirato Asirpa lontana da Sugimoto e l'ha messa sotto pressione per spingerla a insegnargli come decifrare il codice. Dato che era in un vicolo cieco, ha tentato di ucciderlo. Asirpa ha per sbaglio colpito un occhio di Ogata con una freccia avvelenata, ma Sugimoto è intervenuto per salvargli la vita. Ogata è stato portato all'ospedale da cui è poi evaso, lasciando i suoi obiettivi un mistero.
 


Hijikata's Group


I feroci guerrieri della Shinsengumi sono stati visti cercare soldi per creare una repubblica. Il gruppo è guidato da Hijikata Toshizu e al suo comando ci sono Nagakura Shinpachi, il praticante di judo Ushiyama Tatsuma e altri.

 


Abashiri Prisoners


I prigionieri del carcere Abashiri sono i più pericolosi criminali del Giappone e 24 di loro hanno una parte della mappa datuata sulla schiena. Al momento se ne sono visti 14, tra cui Shiraishi, Gansaku Maeharu, Hijikata, Ushiyama e Ienaga Kano. Sugimoto e il suo gruppo stanno vagando per ottenere la pelle tatuata dei criminali.

 


 

Chi è Noppera-bo



L'uomo responsabile dei tatuaggi è il padre di Asirpa, Noppera-bo, il cui volto è rimasto sfigurato durante l'arresto.


Nato a Karafuto Aina da padre polacco e madre Ainu, Il vero nome di Noppera-bo è Wilk. È stato uno dei rivoluzionari che si sono opposti all'annessione di Karafuto alla Russia e ha sempre sognato che le minoranze etniche dell'est si potessero unire. Ha vissuto da fuggitivo con altri rivoluzionari dopo l'assassino dell'imperatore russo Alexander II.


Durante la fuga, incontrano Koichi Hasegawa, che insegna loro il giapponese finchè non scopre la verità sul loro passato e li manda via. Arriva la polizia per arrestare la spia giapponese che era proprio Tsurumi, uccidendo sua moglie e sua figlia, durante la sparatoria.


Wilk va per la sua strada e insegna a sua figlia tutto il necessario per divenire un giorno il capo degli Ainu.
 


 

I rivoluzionari



Kiroranke


Un Tatar-Ainu e vecchio amico di Wilk, Kiroranke, diventa un alleato del gruppo di Sugimoto fino a quando non si dividono dopo il tentato assassinio di Noppera-bo per mano di Ogata.


Ha coperto Ogata e insieme hanno attirato Asirpa e Shiraishi lontano da Sugimoto e mentito sulla sua morte. Dopo un conflitto con Tanigaki e Koito finisce sull'orlo della morte, per poi dare la fiducia ad Asirpa pensando che lei rappresenti il futuro degli Ainu.


Sofia


Il capo dei rivoluzionari russi, alleata di Kiroranki e Wilk. È stata carcerata nella prigione di Ako dopo la sua separazione da loro, ma Kiroranke l'ha trovata e le ha inviato vari messaggi per pianificarne la fuga. La loro riunione è stata interrotta dagli eventi che hanno condotto alla morte di lui.

 


 

Dove sono ora?


Dopo che Ogata è scampato al tentativo di assassinio, Sugimoto deve collaborare con la Settima Divisione per trovare Asirpa, ma chiede che l'oro venga diviso e gli assicura che non obbedirà loro, ma piuttosto seguirà degli interessi comuni. È obbligato a fare ciò anche dal fatto che le pelli tatuate sono ora in possesso di Tsurumi.


Sugimoto e Asirpa si incontrano di nuovo e, malgrado tutti gli accadimenti, la ricerca dell'oro continua dato che Asirpa si rende conto che trovarlo li condurrà da chiunque abbia ucciso gli Ainu e, dunque,  anche alla verità su cosa sia accaduto a Wilk.


Sono stati rivelati molti segreti durante le stagioni precedenti, ma ci sono ancora molte domande in sospeso, nuovi prigionieri da incontrare, come Botaro il pirata che è stato mostrato in un'illustrazione, e molto altro da scoprire quando la nuova stagione inizierà su Crunchyroll.
 

Try Crunchyroll Premium Today!


 

Articolo originale di Nada Ali

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: