Il disegnatore di manga Yoshihiro Kuroiwa è scomparso a 55 anni

Il funerale è già stato tenuto alla presenza dei soli parenti

È stato annunciato sul suo blog ufficiale, da sua moglie, che Yoshihiro Kuroiwa è scomparso per un infarto miocardico all'età di 55 anni. È conosciuto ai più per aver illustrato la serie fantasy d'azione Kishin Douji Zenki.

Il funerale, già avvenuto, è stato raccolto, con i soli parenti presenti.

D'ora in poi non sono pianificati aggiornamenti per il suo sito ufficiale, per il blog e per Twitter, ma sua moglie vuole conservarli online come testimonianza della sua vita.

 

 

 

 

Ha pubblicato il suo ultimo commento su Twitter il 6 maggio, due giorni prima della sua morte, per promuovere il tredicesimo capitolo del suo ultimo lavoro, Otomegami Amaterasu.

 

 


 

Kuroiwaha iniziò la sua carriera come assistente di Masakazu Katsura (Video Girl, ZETMAN). Dopo aver vinto l'Honorable Mention Award nel 26° Tezuka Award col suo Beauty Beast ed essere stato scelto per il Fresh Jump Award grazie al suo Maiko Mysterious, nel 1983 debuttò su Weekly ShonenJump con la sua prima serie manga: Sasuke Ninden (1986).

 

Il suo lavoro più recente è Otomegami Amaterasu ed è stato serializzato sul sito di manga online Z sin dal suo lancio nel 2017. Le idee e gli schizzi per il quattordicesimo numero incompleto saranno pubblicati, in qualche modo, grazie alla collaborazione della sua famiglia.

 

 

"Sasuke Ninden" (1986)

  

"Kishin Douji Zenki" (storia di Kikuhide Tani/ 1993-1996)

 

"Otomegami Amaterasu" (2017-2018)

 

 

Fonte: Yoshihoro Kuroiwa official blog

  

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: