Sailor Pluto fa una comparsa a sorpresa al gala del Met

Il vestito vintage di Chanel apparve in un'illustrazione di Takeuchi

Il Met Gala a tema pink carpet ha visto Lady Gaga spogliarsi, cambiando abito per quattro volte, e Zendaya mettere in scena il segmento della Fata Madrina di Cenerentola. Lunedì è stato davvero clamoroso, ma una star ha fatto girare il capo di tutti i fan di Sailor Moon.

L'attrice e modella Lily-Rose Depp ha fatto la sua comparsa, sul carpet, in una veste vintage di alta moda della Chanel con catenelle d'oro. L'abito da sogno comparve per la prima volta  durante la collezione della stagione primavera/estate del 1992. Fu anche l'ispirazione di un'illustrazione a colori che ritraeva Setsuna Meioh, meglio conosciuta come Sailor Pluto, nel libro d'illustrazioni Bishōjo Senshi Sailor Moon Gengashū Vol. III.

 

 

I commenti dell'autore dell'illustrazione, allora, identificavano l'abito come qualcosa che Naomi Campbell  indossò.

Takeuchi ha sempre guardato gli annunci stampa delle riviste e le passerelle per ispirazione. I personaggi Koan e Calaveras, due nemici, sono ispirati a dei completi di Thierry Mugler e Christian LaCroix apparsi nelle sfilate del 1992. L'iconica veste di Princess Serenity è ispirato a un abito di Christian Dior. Probabilmente l'illustrazione più interessante di Super Sailor Moon è basata su "Satan in his Original Glory” di William Blake.

Depp non ha detto nulla su possibili ispirazioni alle combattenti che vestono alla marinara, potrebbe trattarsi dunque di una coincidenza.

Fonte: Miss Dream


Notizia originale di Lynzee Loveridge su AnimeNewsNetwork

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: