Neil Gaiman ha commentato riguardo al suo ruolo nell'adattamento in inglese di Princess Mononoke

Conferma di aver ricevuto il lavoro sotto raccomandazione di Quentin Tarantino


Lo scrittore di American Gods e Sandman, Neil Gaiman, è nei crediti per l'adattamento di Princess Mononoke dello Studio Ghibli, ma il suo nome non è mai comparso nel materiale pubblicitario dell'epoca. Gaiman ha commentato questo fatto su Twitter, martedì, raccontando il suo coinvolgimento nel "più grande segreto" del film.

 

 Princess Mononoke è stato distribuito in Nord America dalla Miramax, branca della Disney. Nel tweet, Gaiman ha spiegato che lo Studio Ghibli ha chiesto che i nomi di alcuni membri della Miramax fossero rimossi dai poster in favore dei nomi appartenenti allo studio. Neil è stato uno di coloro il cui nome è stato rimosso (non dai crediti del film, comunque).

 

Gaiman ha anche confermato di aver ricevito questa opportunità grazie alla raccomandazione del famoso regista Quentin Tarantino, che ha proposto lui al posto di se stesso.

 

 

Nel momento della sua pubblicazione nel 1997, Princess Mononoke era il più grande successo al botteghino giapponese. Resta il quarto dopo Spirited Away, your name. e Howl's Moving Castle. Si tratta del settimo titolo nella classifica del box office giapponese contando ogni film uscito.

Neil ha visitato lo studio nel 2007 e ha incontrato il regista Hayao Miyazaki, il produttore Toshio Suzuki e il vicepresidente della divisione internazionale Ghibli, Steve Alpert.

Fonte: io9 (James Whitbrook), account Twitter di Neil Gaiman


Notizia originale di Kim Morrissy su AnimeNewsNetwork

 

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: