All'autore di Tower of God non era permesso leggere fumetti da piccolo... ma lui li leggeva comunque

Abbiamo scoperto come il tempo che SIU ha passato nell'esercito abbia influenzato Tower of God, come abbia scoperto i manga da piccolo e molto altro in questa esclusiva intervista

Tower of God SIU


Molte persone collaborano per dare alla luce un anime e noi siamo qui per puntare i riflettori sui talentuosi autori che hanno dato vita a uno dei più grandi successi della stagione, Tower of God.

 

Abbiamo avuto l'onore di intervistare molti degli artisti che hanno lavorato sull'anime Tower of God, ma non avevamo ancora parlato con il suo autore originale... fino a ora. L'autore di manhwa SIU ha iniziato a pubblicare Tower of God sulla piattaforma WEBTOON nel giugno del 2010 e la serie sta andando avanti da allora. Abbiamo potuto parlargli riguardo la sua esperienza nel mondo degli anime, cosa lo abbia ispirato a iniziare a disegnare, la sua sorpresa di fronte al grande successo della serie e molto altro!

 

 

Bam in Tower of God 

Com'è nato il tuo interesse per l'arte? Quando hai capito per la prima volta di voler disegnare fumetti?


I miei ricordi potrebbero non essere accurati, ma quando ero giovane ho visto lungometraggi animati e ho disegnato le mie storie parallele. Volevo cambiare il legame tra due personaggi che si odiavano rendendoli amici o cambiare il finale in uno che per me fosse quello ideale. Sono diventato un autore per iniziare a realizzare serie WEBTOON. Credevo che fosse la strada per creare una mia serie WEBTOON.

 
Qualcuno dei fumetti che hai letto da adolescente ti ha dato l'ispirazione per Tower of God? Se sì, come?


Dopo avere iniziato la scuola, i miei genitori non mi permettevano di leggere fumetti a casa. Gli unici che abbia letto erano volumi sgraffignati da amici o a scuola. Ho letto il manhwa (fumetto coreano) Kid Gang e molti altri considerati far parte dell'epoca d'oro dei manhwa, come Legend of the Eight Dragon Gods, Diet Go Go, Toy Soldier e Invincible Ryuhi. I manga giapponesi che più mi abbiano influenzato sono stati Dragon Ball, Slam Dunk, Akira e Parasyte.

Il primo manga che chiesi in ginocchio ai miei genitori di comprarmi fu un volumetto di Dragon Ball. Era un numero casuale e, anche  se non mi ha mostrato né l'inizio che la fine, è stato talmente tanto avvincente che ricordo di averlo letto e riletto un sacco di volte.

Ecco perché, più che un fumetto specifico, ho davvero apprezzato leggerne ognuno che potessi. Può essere  stato difficile per me averne sotto mano alcuni, ma i fumetti sono per me davvero molto preziosi e importanti.

 

Quanto della storia di Tower of God era completo quando hai iniziato a pubblicarlo?


Dato che sono un maschio coreano, durante l'università ho prestato servizio militare. L'esercito era fisicamente stancante, ma è in quel periodo che ebbi la maggioranza delle idee e che disegnai buona parte del mio lavoro. Tower of God è uno dei progetti nati in quel contesto. Iniziai con l'immagine di un giovane ragazzo che si ergeva di fronte a un'imponente torre. Sfortunatamente per Bam, molte delle mie idee riguardavano un giovane ragazzo che affrontava situazioni impossibili o un ragazzo che non sarebbe mai stato in grado di vincere in una situazione impossibile. Ho pensato a quanto sarebbe stato interessante vedere un giovane avere la meglio in situazioni simili in un mondo brutale. Ecco perché il mondo e i poteri dei nemici erano soverchianti sin dall'inizio. Naturalmente, questa idea era difficile da realizzare, ma ho tentato di restare ancorato il più possibile a quella iniziale.

 

Anaak and Endorsi fight in Tower of God

 

Cosa ti ha più sorpreso nel fatto di essere un artista di professione?


I professionisti del campo non hanno molto tempo per dormire. Più di ogni altra cosa, il momento più indimenticabile per me come autore è stato vedere la mia serie diventare famosa sulla piattaforma WEBTOON. Continuo a lavorare sui miei fumetti. Nulla è cambiato molto da allora, ma dopo che la mia serie è diventata così famosa il mio lavoro ha continuato a mutare e a svilupparsi. Le richieste dei lettori, la dimensione della compagnia, le vendite e anche la fama stanno crescendo più velocemente di quanto non avrei immaginato.


Mi chiedo di tanto in tanto se io sia diventato famoso così rapidamente per via delle persone che mi hanno aiutato, nell'ambiente, o per le poche qualifiche che ho. Come scrittore, mi sento davvero riconoscente e fortunato, ma alcune volte avverto anche la pressione per evolvermi e migliorare di continuo. Mi sento spesso un autore professionista, sono sereno perché la mie serie diventa più famosa rapidamente, tanto da scioccare. Continuerò  a fare il mio meglio con Tower of God.

 

Chi è il tuo personaggio preferito su cui scrivere o da disegnare di Tower of God?

 

Sono molto affezionato ai miei personaggi... dunque di fatto mi piacciono tutti.

 

Ma come scrittore preferisco Rak, Khun e Bam leggermente più degli altri. Sono molto attaccato ai personaggi, persino a quelli del primo capitolo. Provo spesso molta compassione per i personaggi che vengono considerati "villain" dalla gente. Credo che ogni personaggio debba lasciare un'eredità affinché il proprio ruolo sia esaurito.

 

Come per gli antagonisti, una volta esaurito il loro ruolo sento la necessità di dire loro "avete davvero lavorato sodo".

 

Solo per divertimento, se dovessi scegliere una persona di Tower of God sarebbe Bam, ovviamente. Il personaggio per cui più mi rammarico è Rachel. Quello che più invidio è Khun e quello che più adoro è Rak. Ma di nuovo, mi piacciono tutti.

 

Tower of God SIU

 

Quanto hai pescato dalle tue esperienze personali quando hai scritto i personaggi di Tower of God?


Avevo una tendenza a farlo all'inizio della storia. Spesso volevo disegnare personaggi ispirati sulle persone che avevo intorno. Oggi cerco di modificare i personaggi a seconda della storia, ma ci sono casi in cui inserisco le mie esperienze personali. Dato che sono appassionato di sport, i miei personaggi sono spesso ispirati ad alcuni atleti famosi. Ho anche preso ispirazione da persone famose e da conoscenti.

 

Tower of God è stata una delle prime serie WEBTOON ad avere una localizzazione ufficiale. Come ti senti per aver visto improvvisamente crescere in questo modo il tuo pubblico? Ti aspettavi che avresti avuto fan in tutto il mondo?


Prima di tutto, mi pento di non aver studiato abbastanza l'inglese... come si poteva immaginare, avrei dovuto ascoltare di più i miei genitori e studiare di più. In passato non avrei immaginato che le persone di tutto il mondo avrebbero letto i miei lavori. Non avrei mai immaginato che sarebbe successo. Sono così riconoscente.


Guardi anime? Se sì, qual è il tuo preferito?


Per essere un autore non penso di aver visto abbastanza serie animate. In realtà, dopo essere diventato un artista, ho voluto di proposito smettere di guardare molti lavori animati. Tra i pochi che ho visto, quello che davvero ho più apprezzato guardare è stato Spirited Away e anche Up della Pixar. Come serie TV, mi è piaciuto Cowboy Bebop.

 

Tower of God SIU


Se dovessi scegliere un messaggio o un'emozione che il pubblico dovesse recepire da Tower of God, quale vorresti che fosse?

 

Se dovessi trasmettere un messaggio, sarebbe di continuare a vedere Bam crescere come personaggio durante la sua scalata dell'immensa torre. Più che focalizzarsi sulla struttura della storia, spero che il pubblico si senta come se stesse viaggiando e crescendo con Bam.

 

Infine, c'è qualcosa che vorresti dire ai fan di Towe of God o a chi è in procinto di vivere la storia per la prima volta in forma animata?

Penso sia un grande dono per i lettori di Tower of God. Spero che diventi una buona opportunità  per i neofiti per sentire anche loro di viaggiare e crescere con Bam. Desidero ringraziare chiunque lo stia guardando. E voglio ringraziare i fan per tutto l'amore che questa serie WEBTOON ha ricevuto negli scorsi anni.


Grazie.

 

Ponytail Khun in Tower of God

 

Tower of God Try Premium Banner

 

Leggi le nostre interviste al cast di Tower of God!



LEGGI L'ORIGINALE SERIE WEBTOON QUI



 

Notizia originale di Cayla Coats

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: