Il direttore dell'animazione di Re:ZERO ha detto che la produzione si è spostata a casa dopo il quinto episodio

"Sono ancora bloccato dentro casa", ha detto Naoki Hiramura.

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Il direttore dell'animazione Naoki Hiramura, che ha lavorato all'episodio 5 della seconda stagione attualmente in corso di Re:ZERO -Starting Life in Another World-, ha scritto su Twitter che attualmente la lavorazione della serie avviene da casa, per via del coronavirus (COVID-19), dando voce ai sentimenti di molti del suo ambiente lavorativo in Giappone.

 

 

 

 

Il suo tweet dice che:

 

"Ho lavorato sull'episodio 5 di Re:ZERO come direttore dell'animazione.
Dopo questo episodio, sono rimasto barricato a casa a lavorare alla serie per via del coronavirus.
E sono ancora bloccato a casa."

 

 

Come hanno detto gli animatori con cui abbiamo parlato tempo fa, pare che lo studio White Fox, lo studio che produce Re:ZERO -Starting Life in Another World-, impone il lkavoro da casa ai suoi dipendenti. Hiramura ha puntualizzato che sta ancora a casa, lasciando trasparire che ancora non sia tornato allo studio da allora.

 

Data l'incidenza molto alta dei contagi in Giappone, il governo ha chiesto alle imprese di provare a ridurre al minimo l'occupazione degli uffici.

 

Dalla prossima settimana potrai vedere su Crunchyroll  questa versione "fatta a casa" di Re:ZERO -Starting Life in Another World-!

 

Fonte: Naoki Hiramura su Twitter

 

Try Crunchyroll Premium Today!

----

Notizia originale di Daryl Harding

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: