Nightmare before Halloween (-11): attendendo la notte dei mostri oggi parliamo dei Dullahan

L'articolo di oggi vi farà perdere la testa.

Continua il nostro viaggio nel regno dell'oltretomba, dopo aver parlato di Halloween e dei Vampiri, perché oggi vi parlerò di qualcosa di non altrettanto famoso, ma non di certo perché meno interessante.


In molti hanno di certo visto dei film o serie televisive ispirate alla storia di Sleepy Hollow, il cui cavaliere senza testa cavalca di notte tra le ombre, pronto a decapitare chiunque incontri. Ma da dove Washington Irving ha preso ispirazione per il suo libro La leggenda della valle addormentata che ha ispirato tante cupe fantasie? Oggi parliamo di una creatura fatata della mitologia celtica: il Dullahan.

 

Il nome di questo essere di origine irlandese significa "persona scura" e il suo aspetto è quello di una tetra persona che tiene in mano la sua stessa testa mentre conduce una carrozza trainata da un cavallo nero, a cui manca la testa. Gli altri tratti del Dullahan cambiano da leggenda a leggenda, talvolta ha occhi fiammeggianti, talvolta un ghigno innaturale e altre ancora brandisce una colonna vertebrale come frusta. Ciò su cui si può concordare è il suo gusto per l'arredamento, dato che l'interno della carrozza pare sia decorato con oggetti funebri e che per illuminare la strada usi teschi umani con delle candele al loro interno.

 

Gli irlandesi credevano che annunciasse, in vari modi, la morte di qualcuno e che incontrarlo durante il suo cammino fosse un terribile presagio. Sembra conoscere con mezzi sovrannaturali il nome di chi sta per morire e gli basta mormorarlo per far decedere all'istante il morituro. Ma il suo non è un bonario compito da psicopompo (termine usato per definire gli esseri che accompagano le anime nell'aldilà), dato che spesso si diletta nell'uccisione delle persone che incontra. Sentire un rumore fuori dalla casa, nei pressi di un morente, può essere il presagio della sua presenza; aprire la porta per la curiosità potrebbe portare a essere imbrattati di sangue da questo folletto, tramite un secchio.

 


Interview With Monster Girls

 

Non ha molti punti deboli e quello più funzionale è tutto tranne economico: l'oro. Sembra infatti che questo essere tema questo metallo, forse perché incorruttibile, al punto da esserne respinto. Dunque se proprio dovete camminare per strada nelle notti sacre al dio celtico Crom Dubh (fine agosto e inizio settembre), di cui secondo alcune leggende è l'incarnazione, è meglio averne un po' a portata di mano. Comunque, se anche riuscissi a scacciarlo in questo modo, mi sbrigherei a finire il mio video gioco preferito in fretta, è l'araldo della morte dopotutto e ho idea che abbia un'ottima memoria.

 


MONSTER MUSUME EVERYDAY LIFE WITH MONSTER GIRLS

 

Il suo volto emana una fosforescenza lugubre, il suo ghigno va quasi da un orecchio all'altro e i suoi occhi sono innaturalmente piccoli. I suoi occhi non devono però trarre in inganno, mentre tiene la sua testa come se fosse una lanterna, è in grado di vedere non solo al buio più totale, ma anche a distanze incredibili, fino alla dimora del morente verso cui è diretto. Quando non utilizza un cavallo decapitato, pare ne utilizzi ben sei per trainare la sua carrozza. In questo caso le loro teste stanno bene attaccate ai loro colli e dalle nere narici degli animali fuoriescono fiamme quando espirano in maniera minacciosa. La carrozza sembra vada talmente veloce da far prendere fuoco a sterpaglie e cespugli per l'attrito.

 

Questo folletto compare in maniere spesso molto creative in manga, videogiochi e anime. Nella serie di videogiochi del franchise Castelvania è un nemico ricorrente sin dal 1989. Fa la sua comparsa anche in Final Fantasy 3 per poi tornare di tanto in tanto nei giochi seguenti. È presente anche nella serie di videogiochi ispirati a Dragon Quest tornando varie volte a partire dal settimo capitolo del franchise.

Parlando di anime, nella serie Overlord la cameriera Yuri Alpha delle Pleiadi appartiene a questa specie (anche se lo nasconde davvero bene).

In Durarara!! una delle protagoniste della storia è una strana motociclista senza testa che cavalca... volevo dire che guida una moto nera. Celty, seppur taciturna per forza delle cose, sa essere molto comunicativa e dà vita a scene talvolta tetre e altre volte tenere.

 

Film e serie televisive consigliati

Il mistero di Sleepy Hollow (Tim Burton 1999). È un film di Tim Burton, c'è Johnny Depp e parla di un Dullahan, davvero devo scrivere delle ragioni per vederlo?

Sleepy Hollow (20th Century Fox Television 2013-2017). Tom Mison ci offre un'innovativa interpretazione di Ichabod Crane, personaggio avventuroso e affascinante risvegliato in epoca contemporanea. Affronterà molti esseri sovrannaturali mentre comprenderà progressivamente meglio il nostro mondo e il nostro tempo.
 

 

Anime consigliati

Interview With Monster Girls (A-1 2017): Come non farsi conquistare dalla timida e tenera Kyoko Machi?


 

MONSTER MUSUME EVERYDAY LIFE WITH MONSTER GIRLS (Lerche 2015): Lala è ben più stoica di quanto non sia Kyoko, ma state certi che non è da meno. Il suo modo di fare vi farà letteralmente... perdere la testa (forse con la sua falce?).

 

Articoli della serie Nightmare before Halloween:


Halloween
Vampiri
 

Vi state chiedendo di quale creatura vi parlerò domani? Non farò anticipazioni, ma vi do appuntamento alla prossima puntata di Nightmare before Halloween.

 

 

Fonti: Wikipedia, conoscenze personali

Altre notizie importanti

0 Commenti
Puoi essere il primo a commentare!
Ordina per: