Lord Marksman and Vanadis

Maggiori informazioni

Partita come una banale scaramuccia, la disputa tra i regni di Brune e di Zhcted degenera in una vera e propria guerra. Brune decide d'inviare a Zhcted venticinquemila soldati condotti dal principe Regnas. A far fronte all'invasione sono cinquemila soldati di Zhcted condotti da Eleonora Viltaria, governante della regione di Leitmeritz che confina con Brune nonché una delle sette Vanadis. Considerato il rapporto di forze, l'esito della battaglia avrebbe dovuto essere ovvio.

Ma il conte Tigrevurmud Vorn, entrato nei ranghi per assolvere al suo dovere come nobile di Brune, assiste a uno spettacolo agghiacciante sulla pianura di Dinant, luogo dello scontro tra i due eserciti: il potere che le Vanadis posseggono sotto forma di armi magiche ricevute dai draghi.

Ha inizio così la leggendaria storia di un ragazzo che diventa eroe, con l'incontro fra Tigrevurmud Vorn, giovane signore di una zona periferica di Brune chiamata Alsace, incontra una delle fanciulle guerriere vanto di Zhcted.