Una guida alle streghe di Re:ZERO

Ricordi tutti i loro poteri?

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Durante tutto Re:ZERO -Starting Life in Another World-, la minaccia di Satella si è stagliata sui protagonisti e su tutte le loro azioni. Dal Culto della Strega che la adora fino alle persone che demonizzano Emilia per il semplice fatto di somigliarle, è stato chiaro sin dall'inizio che lei sia in possesso di poteri spaventosi che le conferiscono un'influenza incredibile sul mondo, anche se lei non si trova in esso. In questa stagione sono state comunque presentate altre streghe, per completare i peccati capitali a cui sono associate. Malgrado siano tutte morte 400 anni prima, Subaru ha sperimentato in prima persona quanto potenti siano.

 

Rinfreschiamoci la memoria parlando di tutte le streghe incontrate sinora e sui loro poteri.

 

Carmilla

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

La Strega della Lussuria, Carmilla non ha un aspetto minaccioso. È educata e timida nel momento in cui incontra Subaru. È comunque in grado di manipolare i sentimenti delle persone prendendo l'aspetto delle persone che amano, interpretandole in maniera abbastanza convincente, come scoperto da Subaru quando prende l'aspetto di Rem durante la seconda prova. Ha anche un'abilità chiamata "Sposa senza Volto" che può far dimenticare alle persone attorno a lei come respirare, senza neppure rendersi conto di essere in procinto di morire. I suoi poteri non sono solamente negativi, comunque, come dimostrato dalla sua abilità Autorità con cui aiuta Subaru a rendersi conto di quanto sia amato dagli altri.

 

Daphne

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Subaru può attribuire molti dei suoi problemi all'enigmatica ragazza in scatola chiamata Daphne, la Strega della Gola. Dopo tutto è lei che ha creato le Magibelve, i molteplici mostri che hanno portato tanti danni al mondo di Re:ZERO. Particolarmente degne di nota sono tre delle sue creazioni: La Balena Bianca, il Grande Coniglio e il Serpente Nero. Potrebbe finire comunque per aiutare Subaru, prima o poi. In quanto loro creatrice, conosce i punti deboli di queste pericolose belve e ha già dato dei consigli su come sconfiggere la piaga apparentemente inestinguibile del Grande Coniglio. Anche se non si è vista usare tale dono, abbiamo visto gli effetti della sua Autorità usata in maniera subdola dall'arciverscovo Lye Batenkaitos quando ha "divorato" il nome di Rem facendola dimenticare a tutti tranne Subaru.

 

Echidna

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

La Strega dell'Avidità, la preferita di tutti, cerca l'immortalità. Echidna ha una grande importanza nelle vite di Subaru ed Emilia al momento, anche se fino a ora non si sono visti all'opera i suoi poteri. Sappiamo che sovrintende le Prove e sembra custodire le anime delle Streghe morte. L'Autorità dell'Avidità sembra poter manipolare il tempo e si è visto l'Arcivescovo del Peccato Regulus Corneas usare tale dono per spostare oggetti e per attaccare, ma anche in maniera difensiva per parare i colpi nella battaglia contro Crusch.

 

Minerva

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

L'impulsiva Strega dell'Ira dal cuore d'oro, Minerva, sembra essere fisicamente portentosa e ostenta questa sua dote entrando in scena come farebbe una super eroina e producendo danni ingenti nel luogo del suo atterraggio. Al contrario di quanto possa sembrare a prima vista, comunque, i suoi poteri sembrano avere a che fare con la cura. I suoi pugni curano Subaru quando Typhon asporta un suo braccio e fa a pezzi il suo corpo. Ma oltre a questo non si è visto ancora nessuno usare la sua Autorità nel mondo reale. Dunque sebbene potenzialmente enorme, non abbiamo un esempio che possa mostrarci la scala su cui il suo potere agisca.

 

Satella

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

La più infame di tutte le Streghe, Satella, controlla l'Autorità dell'Invidia, ma poco si sa dei suoi poteri, malgrado la fama che la circonda. Possiamo dedurre qualcosa su di lei, comunque. Sembra avere qualche tipo di controllo sul tempo, dato che ha conferito a Subaru la sua capacità di tornare dalla morte. Può anche controllare entro un certo limite le azioni di Subaru, impedendogli per esempio di parlare della sua abilità speciale. Può manipolare in battaglia le ombre e usarle contro i suoi nemici, come quando ha messo al tappeto Garfiel durante uno dei tentatiivi malriusciti di Subaru. Si deve ancora vedere un suo Arcivescovo che usi la sua Autorità, per avere un'idea più chiara dei suoi poteri.

 

Sekhmet

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Sekhmet, la Strega dell'Accidia, è degna del suo titolo. In tutto il tempo in cui si è vista ha raramente mosso un muscolo, figuriamoci quanto si sia vista in piedi. Questo non le ha impedito di dare dimostrazione del suo immenso potere. Riesce a schiantare al suolo Subaru, da lontano, senza neppure muoversi. Attaccare da lontano sembra essere l'asso nella manica della sua Autorità. Abbiamo visto Petelguese, che da poco si è scoperto come abbia ereditato questo potere, usare la sua Autorità chiamata “Mano Invisibile” che genera della mani in grado di attaccare i suoi nemici. Subaru ne ha usato un versione, da lui chiamata “Invisible Providence”, che è più debole di quella di Petelguese in quanto composta da solo una mano evocata.

 

Typhon

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Ultima, ma non ultima c'è Typhon, la piccola e mortale Strega della Superbia. I poteri di Typhon sono i più astratti tra tutti quelli apparteneneti alle Streghe. Questo quanto meno concettualmente, perché di fatto non sono meno distruttivi. Quando incontra Subaru asporta una delle sue braccia senza che lui se ne accorga o provi dolore, questo perché non è colpevole per aver commesso gravi peccati.Poco dopo, ha fatto letteralmente a pezzi il corpo di Subaru, così come anche un braccio di Minerva. Secondo la sua spiegazione questo è stato possibile perché lui si sente colpevole. Va notato che questo è diverso da quanto avviene per delle colpe oggettive. Typhon si sorprende quando lo vede frantumato dato che dice che "non è un cattivo ragazzo". Anche se non viene detto in maniera diretta è abbastanza chiaro che i suoi poteri si basino su qualche genere di giudizio, sia quelli reali che quelli di cui il soggetto si sente responsabile, a prescindere che lo sia o meno. Chi sia in grado di beneficiare della sua Autorità, sfortunatamente, non è ancora comparso nella storia dunque dovremo accontentarci per il momento. Sembra comunque un dono alquanto unico.

 

 

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

 

Questo è tutto, abbiamo parlato di ogni strega di Re:ZERO e di tutto quel che sappiamo dei loro poteri. Il mondo di Re:ZERO -Starting Life in Another World- è enorme e complicato e per ogni mistero che viene svelato ne scaturiscono altre domande. Speriamo che questo ripasso possa aiutarvi a comprendere questi complessi personaggi prima del finale di stagione.

 

 

Try Crunchyroll Premium Today!

 


 

Notizia originale di David Lynn

Outras Principais Notícias

0 Comentários
Seja o(a) primeiro(a) a comentar!
Ordenar por:
Hime banner

Teste o Novo CrunchyrollBeta

Quero testar